Nove candidati in consiglio regionale e un obiettivo: «Portare un numero maggiore di persone alle urne rispetto agli ultimi anni».

Il Movimento 5 stelle ha presentato ieri le candidature vicentine per Palazzo Ferro Fini: cinque donne e quattro uomini, tra cui Marco Di Gioia che partecipò alle Comunarie per Vicenza. Con lui, la consigliera comunale di Montecchio Sonia Perenzoni, Igor Ferrazzi e Francesca Ferraro di Bassano, l’ex-candidata sindaco Alessia Gamba di Thiene, Giacomo Bortolan e Sabrina Fanton di Vicenza, Raffaele Di Guida di Schio e Anna Ferri di Creazzo. Per molti di loro, nel caso di elezione il primo obiettivo è portare a casa risultati sulla tutela dell’ambiente, ma anche sostegno al lavoro e alle imprese.

«Saremo soddisfatti se al posto del 57% andrà a votare almeno il 67% dei veneti – dichiara il candidato alla presidenza del Veneto del M5S, Enrico Cappelletti – e se poi questi elettori sceglieranno il Movimento ben venga».

http://tinyurl.com/yau6kjya

Tags: , ,