416-Ter. Dunque la votazione si é svolta

416-Ter. Dunque la votazione si é svolta

M5S CONTRARI alla riduzione di oltre il 40% delle pene per i politici collusi con la mafia (minimo edittale). Lega Nord ASTENUTA. Tutti gli altri FAVOREVOLI.

Come dire che PD + PDL non possono e non vogliono rinunciare ai rapporti incestuosi con la malavita organizzata, grazie ai quali notoriamente molti politici vengono eletti per tutelare interessi mafiosi.

Dunque come dire che la forza imponente del voto mafioso é elettoralmente più rilevante del probabile crollo di consenso conseguente ai non pochi elettori che hanno seguito l’iter di approvazione di questo provvedimento, e come noi ne escono profondamente indignati.

Come dire, anche, che in nome della stabilità del Governo, messa a dura prova dalle minacce del duo Brunetta/Alfano, tutto é concesso. Anche un premio a mafia e politici collusi fatto da chi, tra le proprie file, rivendica addirittura dei martiri di mafia. Che si stanno rivoltando nella tomba.

All’apice dell’ipocrisia, in dichiarazione di voto finale, il PD ha auspicato di voler in futuro rimettere mano al provvedimento, con riferimento alle pene. Forse, visto che ci siamo, per ridurle ulteriormente…

Ho assistito in Aula ad una serie incredibile di mistificazioni. Un uso organizzato e reiterato della menzogna. Hanno sostenuto ad esempio, che questa norma ha ricevuto il plauso di magistrati, del Procuratore nazionale antimafia, di Libera e di Ritorno al Futuro. Tutto falso. Vi invito a verificare. Non un solo magistrato in Italia ha mai chiesto di ridurre le pene per un reato tanto grave. Al contrario, non si contano le richieste di inasprimento delle pene. E così Libera. Pur chiedendo l’approvazione della norma al più presto, non condivide l’abbassamento delle pene. In Parlamento le mistificazioni della realtà sono all’ordine del giorno. Dovremmo averci fatto l’abitudine. Ma al peggio, a questo peggio non ci siamo abituati. E mentre la mafia brinda al suo successo ai cittadini Italiani onesti… viene da vomitare.

http://tinyurl.com/o4jb7u3